Museo Correr

Museo Correr

Scuola

Musei da vivere

bottone prenotazione online attività educative su TickeLandiaMuseo Correr & Museo Archeologico Nazionale

Percorsi attivi
realizzati grazie alla collaborazione della sezione didattica del Museo Archeologico Nazionale

 

Scuola primaria II ciclo, secondaria di I grado, biennio della secondaria di II grado
“Alla più bella”. Miti ed eroi della guerra di Troia

Il pomo della discordia, l’ira di Achille, l’inganno del cavallo, le avventure di Ulisse: mito e arte si incontrano in un percorso interattivo che si snoda tra i due musei, all’interno delle Procuratie Nuove di Piazza San Marco. Inizieremo nelle sale del Museo Correr, dove le splendide sculture di Canova ci racconteranno degli intrighi degli dèi e dello scoppio della guerra di Troia. Sculture e dipinti ci condurranno poi alla statua di Ulisse, l’eroe dai molti inganni, capolavoro dell’arte antica. Qui, nelle sale del Museo Archeologico, tra gemme, cammei, monete e sculture greche e romane, i ragazzi, divisi in squadre, ripercorreranno le tappe più avvincenti dell’Odissea sfidandosi in una caccia al tesoro che li riporterà a Itaca.

Durata: 2 ore

 

Scuola secondaria di II grado
Classicità & classicismo

Un viaggio nel neoclassicismo sotto il segno di Canova: dalle prime celebri opere veneziane – Orfeo ed Euridice, Dedalo e Icaro – allo studio attento dell’arte greca e romana, ai rapporti col mondo dei collezionisti di antichità e col Pubblico Statuario della Serenissima tra Sette e Ottocento.

I diari dell’artista e alcuni documenti d’archivio accompagneranno l’osservazione delle opere del Museo Archeologico e del Museo Correr, nonché delle splendide sale che le ospitano, ricostruendo il gusto di un’epoca e rivelando aspetti, meno noti, della multiforme attività del celebre scultore.

Durata: 2 ore


 

Museo Correr

Percorsi attivi

 

Scuola secondaria
Wunderkammer Correr: un caleidoscopio veneziano

È un percorso guidato che consente di scoprire tesori e curiosità delle raccolte da cui sono nati tutti i nostri musei : dalle importanti opere di Antonio Canova (marmi e gessi, bozzetti, dipinti e disegni in un allestimento completamente rinnovato), alle preziose raccolte che testimoniano la dimensione cosmopolita della città lungo tutta la sua storia, via via fino alla quadreria, una rassegna ricca e suggestiva della pittura veneziana dalle origini al primo Cinquecento.  

Durata: 2 ore

 

Scuola primaria
Detective dell’arte

Dopo aver attraversato le sale sontuose della reggia e le vaste, multiformi raccolte del primo piano, la quadreria del museo diventa un terreno di gioco: qui si ascoltano storie, si scoprono dettagli e si risolvono enigmi che insegnano a guardare e a capire.

Durata: 2 ore

 

 

Laboratori

 

Scuola primaria II ciclo e secondaria
La “missione impossibile” di Jacopo de’ Barbari: a volo d’uccello nella Venezia del ‘500

La Veduta di Venezia a volo d’uccello di Jacopo de’ Barbari, datata 1500, con le sue matrici originali  in legno di pero è uno dei più celebri tesori del Museo Correr, per l’eccezionale qualità e imponenza di rilevazioni, misurazioni, proiezioni, disegno, incisione. Riprodotti meticolosamente, vi si distinguono con nitidezza edifici, canali, ponti, strade, tegole, facciate, rampicanti, camini, campanili, campielli che ne fanno un documento fondamentale, unica testimonianza visiva della Venezia del tempo nella sua totalità.

Il laboratorio, modulabile per diversi livelli di approfondimento,  consente non solo di osservarne da vicino gli strepitosi dettagli, ma anche di scoprire e in parte sperimentare i segreti di questa straordinaria impresa, le tecniche prospettiche, i significati ideali.

Durata: 2 ore

 

Museo Correr- Biblioteca

 

Laboratori

 

I laboratori legati alla Biblioteca del Museo Correr NON prevedono il pagamento del biglietto d’ingresso al museo. Intorno a essa abbiamo articolato, in relazione alle diverse fasce d’età,  un percorso finalizzato, in varie forme, alla riscoperta dell’oggetto-libro, al valore della lettura, alle connessioni tra reale e virtuale, tra originali antichi e ricerca contemporanea, tra lettura e scrittura. Si ringrazia Fabriano.

 

Scuola dell’infanzia e primo ciclo della primaria
Lettere per giocare

Come favorire un primo approccio verso il mondo della scrittura e della lettura? Giocando, naturalmente! Grazie a multiformi materiali specificamente studiati a questo scopo, il laboratorio incoraggia l’espressione, promuove lo scambio linguistico, sensibilizza alla diversità delle forme e dei formati delle lettere dell’alfabeto, in un irresistibile e coinvolgente gioco creativo

Durata: 2 ore

 

Scuola primaria II ciclo e secondaria
Capolavori per leggere, con dedica ai nativi digitali

La Biblioteca del Museo Correr schiude i suoi delicatissimi e rari tesori, rendendo eccezionalmente consultabili preziosi, antichi volumi. I segreti di questi capolavori da leggere e ammirare nell’intreccio fra testo e illustrazione saranno svelati, a partire dai manoscritti miniati, cioè decorati da finissime pitture a penna, pennello e a foglia d’oro, fino all’invenzione della stampa a caratteri mobili, una rivoluzione di portata enorme, con la quale tutto cambia, tanto all’interno del libro (struttura, decorazione, rapporto testo-immagine), quanto nella sua funzione culturale e sociale. Gli originali visti da vicino, prove di illustrazione manuale e di simulazione di stampa a caratteri mobili  permetteranno ai giovani “nativi digitali” di comprendere immediatamente significati,  storia e percorsi della nostra stessa evoluzione culturale  

Durata: 2 ore

 

Scuola primaria e secondaria di I grado
Il libro animato

I libri “pop-up”, in grado di espandersi nella terza dimensione per diventare animati, sono un’invenzione dei nostri giorni? Assolutamente no: la biblioteca del museo Correr ci offre straordinari esempi dei loro progenitori “ antichi”. A partire da questa eredità, il laboratorio , condotto da un poliedrico artista di fama internazionale nel settore, consente ai ragazzi di imparare a creare pagine tridimensionali e altre curiose realizzazioni in carta, sfruttando trucchi e segreti di un’arte dalle infinite possibilità creative.

Durata: 2 ore

 

Speciale maturità. Scuola secondaria di II grado e Sistema di Istruzione superiore (Università o equipollenti)
“Nani sulle spalle di giganti”: la ricerca bibliografica tra libri e web

Gli approfondimenti richiesti in vista dell’esame di maturità (le cosiddette “tesine”) sono spesso la prima occasione per gli studenti di confrontarsi con il tema della ricerca bibliografica. Il laboratorio si rivolge a loro ma anche ai giovani approdati da poco all’università: verrà innanzitutto affrontato il tema della ricerca via WEB, strumento certamente privilegiato dagli studenti (e non solo da loro), utilissimo e ormai fondamentale, ma non privo di rischi: come assicurarsi che le informazioni siano di buona qualità? Come verificarne l’affidabilità? Cosa significa andare alle “fonti”? Cos’è una “fonte primaria”? Ecco che allora l’ambiente di eccezione in cui il laboratorio si svolge, la Biblioteca del Museo Correr di Venezia, consentirà di comprendere l’importanza (e il piacere) di accedere proprio anche a fonti “primarie”, nel nostro caso costituite da documenti manoscritti originali e da antichi libri a stampa, sulle tracce del tuttora insuperato metodo di ricerca “scientifico”.

Durata: 2 ore