Museo Correr

Museo Correr

Scuola

Opportunità da cogliere al volo

bottone prenotazione online attività educative su TickeLandiaAttività per le mostre temporanee. dalla scuola primaria al sistema di formazione superiore    

  • Ippolito Caffi 1809 – 1866. Tra Venezia e l’Oriente Museo Correr, fino al 20 novembre 2016

A 150 anni dalla morte dell’artista e dall’annessione di Venezia all’Italia, la mostra presenta integralmente l’imponente fondo di dipinti appartenente ai Musei Civici di Venezia di Ippolito Caffi (1809- 1866), bellunese di nascita e veneziano d’elezione, pittore- reporter, irrequieto osservatore della società e convinto patriota. Venezia è la città che più di ogni altra lo ispira. Lotta perché venga annessa all’Italia e, da artista, la ritrae cogliendone l’inusuale simbiosi di pietra e acqua, le nebbie, la luce e i suoi effetti cangianti. Tra i più moderni e originali vedutisti dell’Ottocento italiano, sa cogliere l’anima di luoghi e di popoli incontrati nei tanti viaggi in Italia, in Europa e nel Mediterraneo.

Percorso attivo

Testimonial Ippolito

Ippolito Caffi vive in un momento storico cruciale: nasce due giorni dopo la firma del trattato di Schönbrunn, cioè in uno dei momenti di massima espansione dell’impero napoleonico; attraversa poi, in presa diretta, dopo il congresso di Vienna del 1815, le fasi della restaurazione. Giovanotto, studia in una Venezia ormai da tempo austroungarica, subisce il fascino della moda “orientalista” ispirata proprio dalle campagne napoleoniche; partecipa alle rivolte del ’48, mentre intorno a lui fiorisce il meglio dell’arte e della letteratura del romanticismo europeo. Muore, infine, durante una delle battaglie della “terza guerra d’indipendenza”, lo scontro navale di Lissa. Sarà dunque Ippolito lo straordinario testimonial di un percorso che i ragazzi condivideranno con lui in un gioco a squadre, con un’ immersione multidisciplinare e attiva nel cuore di una storia che torna così ad appartenerci.

Argomenti: gioco di squadra,arte e storia dell’Ottocento, connessioni interdisciplinari, narrazione pittura, schede/materiali Periodo: fino al 20 novembre 2016 Destinatari:Scuola secondaria Durata: 2 ore

Laboratorio Pietra e acqua, nebbia e luce… in laboratorio I giochi di luce, l’alba, il tramonto, le nuvole, la notte, la nebbia…..ma come si fa? Dopo aver ammirato in mostra le raffinate velature e le sapienti macchie di colore che stanno alle base degli straordinari “effetti speciali” di Caffi, in laboratorio cercheremo di scoprire e di provare qualche “trucco” per riuscire a rendere, con matite o pennelli, queste particolari atmosfere.

Argomenti:Sperimentazione artistica: pittura, osservazione guidata, attività manuale, arte e storia dell’Ottocento, vedutismo Periodo: fino al 20 novembre 2016 Destinatari: scuola primaria II ciclo e secondaria di primo grado Durata: 2 ore e 30