Museo Correr

Museo Correr

Multimedialità

Audio

RADIO MAGICA LIBERA TUTTI
Audio. “Museo Correr – Buonavoce e Cavaspina

“Radio Magica Libera Tutti!” è un progetto di innovazione sociale volto a sostenere le abilità, la creatività e l’espressività dei ragazzi, favorire la cultura della solidarietà e promuovere un giusto approccio alla diversità e alla cittadinanza attiva. Ideatrice del progetto è la Fondazione Radio Magica Onlus con il contributo di Fondazione Vodafone, il sostegno della Regione del Veneto e la collaborazione di altri partner, tra cui la Fondazione Musei Civici di Venezia.

L’obiettivo del progetto è far scoprire ai bambini e ragazzi le meraviglie del patrimonio artistico e scientifico della Regione, coinvolgerli nel processo creativo della scrittura: 350 ragazzi delle scuole venete (dalla terza elementare alla seconda media) sono stati coinvolti in questo progetto     sociale di scrittura creativa e narrazione, attraverso laboratori di digital storytelling diretti dal Premio Andersen Luigi Dal Cin. Per i Musei Civici di Venezia sono state quindi realizzate 14 audio-storieracconti disponibili gratuitamente online.

Per il Museo Correr è stata realizzata una originale audio-storia che racconta “Museo Correr – Buonavoce e Cavaspina”: il Museo Correr può essere un museo molto avventuroso, se percorso in compagnia di una ranocchia e di un ragazzino di bronzo!

CLICCA QUI PER ASCOLTARE LA STORIA >>>

La libreria delle audio-storie si completa con:

PALAZZO DUCALE

“Palazzo Ducale -L’ispettore De Gheio”

PALAZZO FORTUNY

“Museo Fortuny – A caccia del mio colore”

CA’ REZZONICO

“Museo di Ca’ Rezzonico – Al ritmo dei mori”

Museo di Ca’ Rezzonico – Rinocerotto”

CA’ PESARO

“Ca’ Pesaro – Il vento e i dipinti”

“Ca’ Pesaro – Il vento e le sculture”

TORRE DELL’OROLOGIO

“Torre dell’orologio – Tic Tac Tic”

MUSEO DEL VETRO

“Museo del vetro – Fantasie di cristallo”

MUSEO DI STORIA NATURALE

“Lo sconcertante caso della straordinaria specie”

MUSEO DEL MERLETTO

Museo del Merletto – Schiuma di mare

CASA GOLDONI

Casa di Carlo Goldoni – Ti ricordi di quello starnuto?