Museo Correr

Museo Correr

Rassegna di calligrafia LA VIA DELLA SCRITTURA

Rassegna di calligrafia

LA VIA DELLA SCRITTURA
Settecento anni di arte calligrafica tra oriente e occidente

Dal 24 aprile al 15 ottobre 2024

Venezia, Museo Correr 
Biblioteca del Museo Correr, Scuola del Vetro Abate Zanetti Murano

A cura di Monica Viero


 

Continuano nel 2024 le ormai consolidate iniziative MUVE per promuovere presso il vasto pubblico la conoscenza e la pratica della calligrafia. Alle tradizionali masterclass organizzate dalla Biblioteca del Museo Correr verrà affiancata un’esposizione di opere specchio delle culture calligrafiche incontrate da Marco Polo nel suo viaggio verso la Cina.

Lo svolgimento prevede due workshop di quattro giorni ciascuno da tenersi presso la sede della Scuola del Vetro Abate Zanetti di Murano, in collaborazione con MUVE Academy. I corsi prevedono la presenza di un insegnante di calligrafia occidentale e di docenti delle culture calligrafiche araba, cinese, tibetana. Workshop e mostra si concentreranno sull’indagine delle origini dell’arte calligrafica e sui mutui rapporti di scambio tra Oriente e Occidente.
Lo svolgimento del workshop permetterà inoltre di approfondire l’origine e l’evoluzione della scrittura a mano in Italia e in Europa grazie all’opportunità di ammirare e studiare direttamente preziosi manoscritti antichi, rari incunaboli e straordinari volumi a stampa custoditi presso la Biblioteca del Museo Correr. Il corso prevede anche, vista la specificità della sede che lo ospita, la possibilità di approfondire la tecnica della scrittura su vetro.

Durante il workshop si sperimenteranno le diverse tecniche e il concetto stesso di scrittura a mano come gesto totale del corpo ed espressione della persona, connaturato alla calligrafia orientale e fatto proprio dal mondo occidentale solo in tempi relativamente recenti.

La mostra sarà legata al corso di calligrafia che quest’anno proporrà un approfondimento sulle culture calligrafiche incontrate da Marco Polo nel suo viaggio in Oriente.
Essa costituirà l’occasione per un approccio alla scrittura a mano come espressione artistica e veicolo di conoscenze e messaggi capaci di mettere in dialogo e costituire un autentico ponte tra culture diverse.

In mostra le opere di sei artisti contemporanei originari di Cina, Iran, Iraq, Armenia e Italia, oltre ad una serie di documenti e manoscritti antichi conservati dalla Biblioteca del Museo Correr in lingua araba, armena, cinese e birmana, in un percorso in cui la Via della Seta diventa la Via della Scrittura.

 

Scopri la mostra LA VIA DELLA SCRITTURA >>>

#MarcoPolo700